News

14 Luglio 2020

Mons. Russo apre l’incontro “Le realtà ecclesiali, segno di speranza”

L’appuntamento, promosso dalla Consulta Nazionale delle Aggregazioni Laicali, si terrà online sabato 18 luglio, dalle 9.30 alle 12.30.

14 Luglio 2020

Una fornitura di materiale sanitario per l’ospedale di Kalongo, in Uganda

Grazie ai fondi dell’otto per mille stanziati dalla CEI per aiutare i Paesi poveri a fronteggiare l’emergenza coronavirus, l’ospedale di Kalongo, in Uganda, può disporre di materiali e dispositivi sanitari.

11 Luglio 2020

Card. Bassetti: “Oggi è il tempo dei profeti”

“Per rispondere alle sfide imposte dalla pandemia nel mondo contemporaneo non abbiamo bisogno soltanto di grandi esperti o di tecnici, ma abbiamo bisogno soprattutto di uomini e donne che si fanno “ambasciatori di Cristo”, ha detto il Presidente della Cei, nell’omelia della Messa celebrata a Roma in occasione della festività di san Benedetto per invocare dal Patrono d’Europa la rinascita dell’Italia e del Continente.​

2 Luglio 2020

Covid-19 e infanzia, firmato un protocollo d’intesa tra Cei e Unicef Italia

La collaborazione è mirata alla tutela dell’infanzia sul territorio italiano sia nel periodo di emergenza sanitaria sia dopo che questa potrà considerarsi contenuta e terminata. 

1 Luglio 2020

Uniti nella preghiera al Papa emerito Benedetto XVI

La Conferenza Episcopale Italiana si unisce nella preghiera al Papa emerito per la scomparsa del fratello Georg: “La speranza in Colui che è la risurrezione e la vita ci aiutino a colmare il vuoto che lascia”.

1 Luglio 2020

Nuova rilevazione Caritas: 450 mila le persone sostenute durante il lockdown, 34% i”nuovi poveri”

Sono 92.000 le famiglie in difficoltà che hanno avuto accesso a fondi diocesani, oltre 3.000 le famiglie che hanno usufruito di attività di supporto per la didattica a distanza e lo smart working, 537 le piccole imprese che hanno ricevuto un sostegno. Sono alcuni dei dati della seconda rilevazione nazionale condotta dal 3 al 23 giugno su 169 Caritas diocesane, pari al 77,5% del totale.

26 Giugno 2020

Celebrazioni liturgiche: la risposta del Ministero dell’Interno a due quesiti della CEI

In merito alla richiesta di “derogare all’obbligo dei guanti al momento della distribuzione della Comunione”, il Comitato Tecnico Scientifico raccomanda che il sacerdote “proceda ad una scrupolosa detersione delle proprie mani con soluzioni idroalcoliche”. Quanto invece all’uso dei dispositivi di protezione delle vie aeree durante le celebrazioni dei matrimoni, è concesso ai coniugi di “evitare di indossare le mascherine, con l’accortezza che l’officiante mantenga l’uso del dispositivo di protezione delle vie respiratorie e rispetti il distanziamento fisico di almeno i metro”.

26 Giugno 2020

Dal 1° luglio una “Rete che ascolta”

Un numero di telefono, centinaia di operatori sparsi in tutta Italia, un solo obiettivo: ascoltare i bisogni delle famiglie e supportarle in questa fase delicata della ripartenza, segnata dall’incertezza, dalle difficoltà economiche, da problematiche legate alla disabilità.
Il progetto della Chiesa italiana collega attualmente 63 Consultori familiari e mette a disposizione le competenze di 309 operatori attraverso il numero 06.81159111 e, per le persone con disabilità, attraverso la mail pastoraledisabili@chiesacattolica.it.

24 Giugno 2020

Strumenti sanitari e dispositivi di protezione per l’ospedale Kikimi di Kinshasa

Grazie ai fondi dell’otto per mille stanziati dalla Conferenza Episcopale Italiana per aiutare i Paesi poveri a fronteggiare l’emergenza coronavirus, la struttura ospedaliera ha ricevuto materiali e prodotti per la sanificazione e le cure.

23 Giugno 2020

“È risorto il terzo giorno”: una rilettura biblico-spirituale dell’esperienza della pandemia

La traccia di riflessione, elaborata dalla Commissione Episcopale per la Dottrina, l’Annuncio e la Catechesi della CEI, vuole accompagnare equipe diocesane, catechisti e quanti sono impegnati sul fronte dell’annuncio e dell’iniziazione cristiana. Destinata a credenti e non credenti, prende le mosse da un ascolto attento delle paure, dei bisogni e delle attese delle persone che, nel proprio contesto e con i propri strumenti, si sono trovate ad affrontare l’emergenza sanitaria da Covid-19.